Ultimo appuntamento dell’anno per i settori propaganda e giovanili, prima della meritata pausa natalizia. L’Under 6 è scesa in campo alla Bellaria in un affollato raggruppamento che ha visto partecipare numerosi mini-rugbisti provenienti da Lucca, Livorno, Empoli e Siena. I coach hanno avuto il loro bel da fare per tenere a bada i piccoli, particolarmente gasati ed esaltati dal fatto di giocare “nella loro casa”, ma alla fine è andato tutto bene e la truppa si è divertita moltissimo esprimendo anche un gioco di qualità (ovviamente proporzionato all’età dei cuccioli che ricordiamo sono nati negli anni 2014 e 2015) ed ha tenuto alto il livello di concentrazione per tutta la durata della manifestazione. Per finire un bel terzo tempo rigenerante e poi tutti a casa con il sorriso stampato sulle labbra. Obiettivo raggiunto!!!

Domenica caratterizzata dall’influenza quella dell’Under 12 che, decimata dal virus, è riuscita comunque in qualche modo a completare entrambe le squadre e partecipare ai raggruppamenti in programma rispettivamente a Uzzano e Torre del Lago, ospiti  del Valdinievole e dei Titani. Seppur con due squadre messe insieme all’ultimo minuto, costruite più in base alle disponibilità che con un vero e proprio filo logico, i ragazzi hanno lottato fornendo segnali di ripresa dopo le ultime uscite apparse un po’ sottotono, e ottenendo un paio di vittorie che non risolvono i problemi ma di sicuro risollevano il morale. La lunga pausa natalizia (si tornerà infatti in campo il 18 gennaio) servirà dunque a smaltire le tossine degli acciaccati e a far recuperare le dovute energie, in attesa di una seconda parte di stagione tutta da scoprire.

Nella giornata di sole di sabato scorso  si sono visti anche i ragazzi dell’ Under 14  impegnati in casa dei Lions Amaranto per disputare la prima partita della seconda fase del campionato. Un buon terreno di gioco nonostante la pioggia dei giorni precedenti e le buone condizioni meteorologiche hanno permesso a entrambe le squadre di esprimere un buon gioco alla mano, e la partita si é presentata da subito divertente. Ottimo carattere di tutti i giocatori scesi in campo che non si sono risparmiati su placcaggi e punti d’incontro. La partita si é conclusa con il risultato di 41-12 per la squadra avversaria, (mete Bellaria di Bocchio e Nuti), sul risultato hanno sicuramente pesato le molte assenze dovute a influenza stagionali e infortuni, non vediamo l’ora che ci sia nuovamente l’occasione di potersi confrontare con gli amici Lions.

 

Doppio appuntamento anche per l’Under 16 Granducato Rugby che chiude così con entrambe le squadre la prima fase di campionato, delineando le posizioni che permetteranno alle due compagini di disputare i livelli a loro più consoni. La squadra “1” ha battuto il Florentia assicurandosi così il quinto posto del girone, posizione che dà loro il diritto a partecipare alla fascia 2 Interregionale. La squadra “2” è uscita sconfitta dallo scontro con i Cavalieri Prato/Sesto già sicura del terzo posto nel proprio girone, quello che stabiliva le posizioni dalla numero 9 alla numero 12, e da gennaio parteciperà quindi al campionato Regionale. I 16 ragazzi Bellaria che fanno parte della franchigia insieme a Etruschi e Lions Amaranto sono quasi tutti al primo anno di Under 16 ma nonostante ciò si stanno facendo onore e alcuni di loro sono già stati convocati nella rappresentativa regionale, segno che il percorso di crescita sta procedendo nel migliore dei modi.

 

 

Torna in alto